Eliminare l’Acne

eliminare acne

L’acne vulgaris (comunemente chiamata brufoli) è una condizione comune della pelle, causata da variazioni di unità pilosebaceous, le strutture della pelle consistenti in un follicolo pilifero e della relativa ghiandola sebacea, attraverso la stimolazione degli androgeni.

È caratterizzata da papule non infiammatorie, follicolari o comedoni e da papule infiammatorie, pustole, e noduli nelle sue forme più gravi. I brufoli coprono le zone di pelle con la popolazione più densa di follicoli sebacee; queste aree comprendono il viso, la parte superiore del torace, e la parte posteriore. Ancora più grave è l’acne infiammatoria, ma i brufoli possono manifestarsi anche in forme non infiammatorie.

Le lesioni dell’ acne sono comunemente noti come macchie, brufoli, o semplicemente l’acne. I brufoli sono più comuni durante l’adolescenza, che influisce oltre il 89% degli adolescenti, e continua spesso in età adulta. La causa in età adolescenziale è generalmente un aumento di ormoni sessuali maschili, che le persone di entrambi i sessi accumulano durante la pubertà.

Per la maggior parte delle persone, i brufoli diminuiscono nel tempo e tendono a scomparire, o si riducono molto quando una persona compie venti anni. Tuttavia non c’è nessun modo di prevedere quanto tempo ci vorrà per i brufoli a scomparire del tutto, e alcuni individui avranno i brufoli anche nei loro anni trenta, quaranta e oltre.

Il volto e il collo alto sono i più comunemente colpiti, ma il torace, schiena e le spalle possono anche avere i brufoli. La parte superiore delle braccia possono anche avere l’acne, ma le lesioni trovate sono spesso cheratosi pilaris, non acne. Lesioni dei brufoli tipici sono comedoni, papule infiammatorie, pustole e noduli. Alcuni dei noduli di grandi dimensioni in precedenza erano chiamati “cisti” e il nodulocystic termine è stato usato per descrivere i casi gravi di acne infiammatoria.

Oltre a cicatrici, i effetti dei brufoli principali sono psicologici, come l’auto ridotta autostima e, in base ad almeno uno studio, la depressione o suicidio. L’acne di solito appare durante l’adolescenza, quando la gente già tende ad essere più socialmente insicuro . Precoce e il trattamento aggressivo è quindi sostenuta da alcuni per ridurre l’impatto complessivo di persone.

L’ acne inizia a svilupparsi quando i pori della pelle si intasano con un tipo di olio chiamato sebo, che lubrifica la pelle e i capelli. Durante la pubertà, gli ormoni sessuali maschili (androgeni) aumentano in entrambi i bambini e le bambine, provocando le ghiandole sebacee a diventare più attive, il che provoca un aumento della produzione di sebo. Quando un follicolo è collegato, si crea acne. Eppure, alcune persone soffrono d’ acne fino a 40 – 50 anni.

English: Acne Vulgaris: A: Cystic acne on the ...

English: Acne Vulgaris: A: Cystic acne on the face, B: Subsiding tropical acne of trunc, C: Extensive acne on chest and shoulders. (Photo credit: Wikipedia)

Enhanced by Zemanta
Wordpress website enhanced by true google 404